A Sergio Cotugno il Premio Carlo Urbani per l'assistenza sanitaria di base nella Capitanata | INTERSOS

Sabato 10 novembre alle ore 11,30 presso Palazzo Bisaccioni a Jesi verrà consegnato il Premo Carlo Urbani, intitolato al medico infettivologo di Castelpiano che nel 2003 identificò per primo il ceppo della Sars.
Il vincitore di quest’anno è Sergio Cotugno, laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Bari, che opera nel progetto INTERSOS di assistenza sanitaria di base nella Capitanata, nei ghetti dove vivono i braccianti agricoli, per assicurare la copertura sanitaria a pazienti senza adeguato accesso ai servizi locali come migranti in transito, lavoratori stagionali, individui o comunità emarginate.
Sergio Cotugno ha sviluppato un interesse nei confronti della medicina sociale e della migrazione durante il corso degli studi, prestando opera in Benin e successivamente nella Capitanata come volontario.

Alla cerimonia di consegna del Premio Carlo Urbani, giunto alla terza edizione, parteciperanno l’onorevole Laura Boldrini, Tommaso Urbani, Alessandro Verona Referente medico dell’Unità Migrazione Intersos e Sandra Carozzi Presidente della Fondazione De Carneri.

Stefania Donaera
Stefania Donaera
Press Officer, INTERSOS

ULTIME NOTIZIE