Unisciti al team nelle sedi INTERSOS

INTERSOS recluta personale specializzato in varie discipline per lavorare nei contesti di crisi internazionali e fornire supporto, protezione e assistenza alle comunità e popolazioni vulnerabili. Le attività comprendono la protezione, sanità e nutrizione, sicurezza alimentare, accesso all’acqua e igiene, istruzione in emergenza, distribuzioni e ripari di emergenza. I profili ricercati comprendono adeguata esperienza pregressa, generalmente internazionale, ed elevata professionalità tecnica, adesione ai principi umanitari e alla mission di INTERSOS, spiccata capacità di adattamento.

Processo di selezione

Come funziona l’iter da seguire per le posizioni HQ/HUBS 

Questa è la prima fase del processo: leggete attentamente i requisiti per la posizione e candidatevi se il vostro profilo corrisponde alle competenze e alle esperienze richieste. Una precedente esperienza internazionale è spesso altamente raccomandata.

Solo i candidati selezionati saranno contattati per un colloquio. Tuttavia, potremmo decidere di preselezionare il vostro profilo e contattarvi in seguito per avviare un processo di reclutamento per un’altra opportunità. In ogni caso, cerchiamo sempre di inviare un feedback in modo tempestivo, anche se, a causa dell’elevato numero di candidati, potrebbe essere necessario un certo tempo.

INTERSOS, in quanto organizzazione umanitaria, lavora spesso con grande urgenza e con scadenze molto ravvicinate: pertanto, la selezione potrebbe essere chiusa prima della data di scadenza ufficiale della posizione.

Il primo colloquio mira a valutare l’aderenza dei candidati al ventaglio di competenze richieste da INTERSOS, con particolare attenzione alle soft skill chiave per ogni specifica posizione.

Il colloquio con le Risorse Umane si svolge sempre online, in modalità video: ricordate di assicurarvi di essere in un luogo sufficientemente comodo e tranquillo.

La valutazione tecnica viene effettuata in caso di esito positivo del primo colloquio con le risorse umane.

L’ultimo colloquio si svolge normalmente con il line manager o con un consulente esterno per scambiare informazioni specifiche sulle sfide legate al ruolo. Si può svolgere online o in presenza. Alcune posizioni possono richiedere anche una valutazione con uno psicologo, a seconda del  livello di responsabilità della posizione.

Una volta che il candidato ha superato l’ultimo colloquio, inizia la verifica delle referenze. Sono richiesti il ​​referente HR relativo all’incarico più recente e tre responsabili gerarchici. Inizia contestualmente anche la raccolta della documentazione necessaria alla contrattualistica.

Terminate tali procedure, viene inviata una proposta formale di collaborazione e il pacchetto completo delle condizioni. Il processo di onboarding può iniziare.

Prima dell’inizio dell’incarico, viene organizzata una formazione online sull’Organizzazione, delineata in base alla posizione. 

Benvenuti in INTERSOS!

Condizioni di lavoro e benefit

Alcune condizioni specifiche sono legate alla singola vacancy, ma generalmente queste sono le condizioni applicate:

Induction: ogni nuovo staff riceve una formazione preparatoria, adeguata a fornire le informazioni necessarie relative alla struttura di INTERSOS ed ai principali processi decisionali e strumenti di lavoro, al fine di facilitare l’ingresso nell’Organizzazione.

Salario: la remunerazione mensile è definita, per ciascuna posizione, in base al livello del ruolo e all’esperienza del candidato selezionato. E’ comunicata nel corso del colloquio HR, o comunque nel corso della prima fase del processo di selezione.

Visti: INTERSOS si occupa del costo e supporto per il Visto per l’operatore umanitario, qualora necessario.

Posizioni aperte

Loading...