Afghanistan, chiediamo di annullare il divieto per le donne di lavorare nelle ONG | INTERSOS

Siamo profondamente preoccupati per l’annuncio da parte delle autorità de facto talebane di vietare alle donne la possibilità di lavorare con le ONG. Ci aspettiamo che questo annuncio venga annullato, in quanto tale divieto rappresenterebbe un inaspettato e inaccettabile passo indietro rispetto a quanto previsto e impedirebbe l’attuazione di attività umanitarie fondamentali, con una conseguente riduzione degli aiuti forniti alle persone più vulnerabili nella società afgana, e, quindi, con il rischio di mettere in pericolo un ulteriore, imprecisato, numero di vite.

INTERSOS conferma il proprio impegno a garantire sostegno costante al proprio personale femminile, fondando al contempo le proprie attività sul pieno rispetto dei principi umanitari

Flavia Melillo
Flavia Melillo

ULTIME NOTIZIE