Siria | INTERSOS

SIRIA

L’INTERVENTO DI INTERSOS

INTERSOS ha ottenuto la registrazione come Organizzazione autorizzata a operare in Siria a maggio 2019. Attualmente siamo impegnati nell’avvio di programmi di assistenza delle persone più vulnerabili, di educazione in emergenza attraverso la riabilitazione di due scuole, e nella distribuzione di beni di prima necessità per far fronte al freddo dell’inverno nelle aree rurali di Damasco, ad Hama e Idlib.

HIGHLIGHTS

CONTESTO

La guerra in Siria ha avuto inizio nel marzo 2011. A quasi 9 anni di distanza, il conflitto è tuttora in corso. Oltre 6,8 milioni di persone hanno lasciato la Siria a partire dall’inizio della guerra, mentre si stima siano 11,7 milioni le persone che attualmente necessitano di assistenza umanitaria, e 6,2 milioni gli sfollati interni. I bisogni umanitari in Siria sono gravi in tutti i settori, specialmente in termini di assistenza medica, accesso al cibo e a un’abitazione nelle aree in cui si combatte ancora, soprattutto al nord del paese. Interventi di assistenza umanitaria sono necessari e richiesti in tutto il territorio nazionale.

LEGGI ANCHE

Afghanistan: la guerra cronica che il mondo dimentica

La crisi afghana è anche una delle più gravi e cronicizzate crisi umanitarie mondiali.
Secondo le ultime previsioni di OCHA (Global Humanitarian Overvew 2020), le persone bisognose di assistenza umanitaria urgente aumenteranno dai 6,3 milioni del 2019 a 9 milioni nel 2020, dei quali il 56% minori. Bambine e bambini nati e cresciuti nella guerra.

leggi tutto