Emergenza COVID-19 in Burkina Faso | Ultime News

BURKINA FASO

L’INTERVENTO DI INTERSOS

 

Con l’avvento del COVID-19 abbiamo incluso nelle nostre attività di protezione a Dedougou azioni di sensibilizzazione, formazione e distribuzioni di materiale informativo e di kit igienici. Nelle Région du Nord, Région de la Boucle du Mouhoun e Région de l’Est, i principali beneficiari delle attività di protezione, che comprendono anche le attività relative al COVID-19, sono gli sfollati interni. Sono state organizzate sessioni di sensibilizzazione sulle misure di prevenzione del COVID-19. Volantini con immagini su cosa fare e cosa no, sono stati distribuiti nell’ambito delle sessioni di sensibilizzazione. Le attività di monitoraggio hanno dimostrato che la popolazione ha accesso alle informazioni sulle misure di protezione individuale ed è consapevole delle modalità di diffusione della pandemia.

HIGHLIGHTS

1.046

persone raggiunte dalle attività di comunicazione del rischio e coinvolgimento della comunità

533

kit igienico-sanitari distribuiti

CONTESTO

 

Il Burkina Faso ha un sistema sanitario nazionale molto fragile, il che limita l’attivazione di misure di prevenzione e risposta. L’assistenza medica è ridotta a causa della chiusura delle strutture sanitarie nelle aree colpite da forte insicurezza, compromettendo il diritto alla salute per 1,6 milioni di persone. Anche lo sfollamento in corso rappresenta un ostacolo alle misure di controllo della pandemia e aumenta il rischio che la malattia si diffonda in nuove aree. Il sistema scolastico è stato sospeso e la pressione dell’inflazione, risultato della sospensione della circolazione del cibo e delle catene di approvvigionamento di materie prime, rende il paese a rischio di insicurezza alimentare in un momento di forte tensione sociale. Il coprifuoco resta attivo in diverse regioni del paese, quelle in cui sono registrati più casi di contagio. L’attenzione alla diffusione della pandemia ha allentato gli sforzi di contenimento dei gruppi armati e di protezione della popolazione. Con il coprifuoco e la quarantena imposti, molte persone hanno perso le loro entrate.

 

LEGGI ANCHE