CON UN GESTO

SALVI DUE VITE

MORTALITÀ MATERNO INFANTILE IN NIGERIA

Ci sono luoghi nel mondo dove mettere alla luce un figlio rappresenta ancora un rischio per le donne e per il bambino che portano in grembo. L’assenza di strutture mediche, la carenza di cibo e di acqua, la diffusione di malattie come la malaria e il colera, la malnutrizione, sono le principali cause che mettono a rischio la vita delle mamme e dei neonati. Nello Stato del Borno, nel Nord-est della Nigeria, al confine con il Ciad e il Camerun, il tasso di mortalità materno infantile è tra i più alti al mondo.

OGNI 10 MINUTI IN NIGERIA UNA DONNA MUORE PER COMPLICAZIONI DURANTE LA GRAVIDANZA O IL PARTO. OGNI GIORNO PIÙ DI 500 NEONATI MUOIONO PRIMA DI AVER COMPIUTO 28 GIORNI DI VITA.

In diverse località lungo le principali vie di collegamento tra la Nigeria e il Camerun vivono decine o centinaia di migliaia di persone che non hanno nessun tipo di assistenza medica. INTERSOS ha costruito 5 nuovi Centri di Salute Primaria a Gamboru, Bama, Dikwa, Magumeri e Gajiganna dove i nostri medici ed operatori umanitari si prendono cura di loro.

Per le donne incinte è stato messo a punto un programma medico specifico per ridurre il rischio di morte per complicazioni legate alla gravidanza o al parto. Il programma di Salute Riproduttiva e di Salute Materno Infantile prevede visite mediche pre e post-natali, parti assistiti con personale qualificato in casa o nei centri di salute, trasporto negli ospedali per i cesarei o nascite premature ed attività di sensibilizzazione su alcune pratiche igieniche, sanitarie, di alimentazione e sull’allattamento.

ANCORA OGGI CI SONO DONNE INCINTE CHE RISCHIANO DI MORIRE PER CAUSE CHE POSSONO ESSERE PREVENUTE E CURATE. LA LORO VITA E QUELLA DEL FIGLIO CHE PORTANO IN GREMBO PUÒ ESSERE SALVATA!

CON UN GESTO SALVI DUE VITE

30

VISITE PRE E POST NATALI

2 visite mediche pre e post natali e parto assistito da un'ostetrica

50

TRASPORTO D'URGENZA IN OSPEDALE

Trasporto d'urgenza in ospedale e parto cesareo

100

PARTO CESAREO

Parto cesareo e ricovero per gravi complicazioni durante il parto

BENEFICI FISCALI

Le donazioni sono deducibili dal proprio reddito o detraibili dall’imposta lorda per il 26% dell’importo donato fino ad un importo massimo di 30.000 euro.

DONAZIONI SICURE

Le donazioni ad INTERSOS vengono effettuate tramite la piattaforma CrowdChicken che utilizza il sistema di pagamento Mangopay, offrendo la protezione dei dati per garantire la sicurezza efficace nelle transazioni on-line. Il Servizio Sostenitori INTERSOS è a vostra disposizione per rispondere a tutte le vostre domande. Non esitate a contattarci: Telefono 06.8537432  – E-mail  serviziosostenitori@intersos.org