Emergenza Nigeria: milioni di persone hanno bisogno di aiuto

EMERGENZA NIGERIA:

CON TE VICINO POSSIAMO ARRIVARE PIÙ LONTANO

LA CRISI DIMENTICATA NELLO STATO DEL BORNO

Milioni di persone nel Nord della Nigeria sono vittime, da anni, degli attacchi del gruppo armato Boko Haram e del conflitto in corso con le forze governative.  Hanno subito violenze, sono stati costretti a fuggire dalle loro case, hanno vissuto nella boscaglia non si sa neanche per quanto tempo e, spesso, sono in stato confusionale, incapaci di spiegare cosa gli sia successo. Ogni giorno gli operatori umanitari di INTERSOS incontrano persone in pessime condizioni psichiche e fisiche, in cerca di cibo e beni di prima necessità, bambini malnutriti, uomini e donne che hanno perso tutto.

I segni spaventosi di questa crisi umanitaria sono evidenti soprattutto su donne e bambini, che per anni non hanno avuto accesso alle cure mediche, ai medicinali e al cibo. I tassi di mortalità e di malnutrizione si attestano ben oltre le soglie d’emergenza.

Intere famiglie non hanno più nulla: un lavoro, una casa, una terra da coltivare, un posto dove studiare o giocare, e sono soli.

800 MILA PERSONE NEL NORD DELLA NIGERIA ANCORA NON SONO STATE RAGGIUNTE DAGLI AIUTI UMANITARI. 

INSIEME A TE POSSIAMO SOCCORRERLE E DARE LORO CIÒ DI CUI HANNO BISOGNO!

EMERGENZA NEL NORD DELLA NIGERIA

VITTIME

SFOLLATI INTERNI

PERSONE ANCORA NON RAGGIUNTE DAGLI AIUTI UMANITARI

DONA PER EMERGENZA NIGERIA

35

Cibo terapeutico

Dona 150 panetti di Plumpy'nut per curare un bambino malnutrito.

50

Kit sementi

Dona a un agricoltore semi di cipolla, lattuga, pomodori e okra per riavviare la propria attività agricola.

110

Riparo per una famiglia

Dona a una famiglia pentole, taniche, secchi, coperte, materassi, zanzariera e un telo di plastica.

Ogni giorno assistiamo persone sfinite, bisognose di cure immediate, che per anni hanno subito violenze e privazioni, hanno vissuto nella boscaglia, hanno perso i propri famigliari e sono in cerca di cibo, di medicine e di assistenza medica psicologica. Sono uomini, donne e bambini che hanno perso tutto. La loro salvezza dipende al 100% dagli aiuti umanitari. 

Marco Ciapparelli

Direttore regionale Africa centro-occidentale

BENEFICI FISCALI

Le donazioni sono deducibili dal proprio reddito o detraibili dall’imposta lorda per il 26% dell’importo donato fino ad un importo massimo di 30.000 euro.

DONAZIONI SICURE

Le donazioni ad INTERSOS vengono effettuate tramite la piattaforma CrowdChicken che utilizza il sistema di pagamento Mangopay, offrendo la protezione dei dati per garantire la sicurezza efficace nelle transazioni on-line. Il Servizio Sostenitori INTERSOS è a vostra disposizione per rispondere a tutte le vostre domande. Non esitate a contattarci: Telefono 06.8537432  – E-mail  serviziosostenitori@intersos.org